Sostegno e Zucchero Onlus
Sostegno e Zucchero Onlus
Associazione di volontariato
Ultime Notizie
 

Fondazione 'DURANTE e DOPO DI NOI' Reggio Emilia

mercoledě, 11 maggio 2016

 

Fondazione 'DURANTE e DOPO DI NOI' Reggio Emilia

NOTIZIE DALLA “FONDAZIONE DURANTE E DOPO DI NOI DI REGGIO EMILIA”

La Fondazione durante e dopo di noi di Reggio Emilia è nata due anni fa il 13 maggio 2014 dopo un lunghissimo percorso. Come sapete la Vostra associazione ed anche molti soci di Sostegno e Zucchero sono tra i nostri fondatori.
Adesso la Fondazione conta un centinaio di soci in maggioranza persone parenti e/o amici di persone con disabilità (sia di origine fisica che psichica che psichiatrica) + 7 associazioni di volontariato tra cui Sostegno e zucchero + I due consorzi delle cooperate (Oscar Romero e consorzio 45).
Questi gli obiettivi i nati dall’ascolto dei soci:

  • Aumentare autonomia nel durante noi per il dopo di noi
  • Individuare e progettare percorsi facilitati in ambito sanitario e pronto soccorso
  • Necessità di pianificare il futuro in tempo in maniera personalizzata
  • Necessità di “sollievo” per i familiari
  • Necessità di inclusione sociale quindi: necessità di lavorare per allargare il contesto rompendo il cerchio composto dalle persone fragili, le loro famiglie, e gli operatori delle istituzioni

Partendo dalla convinzione che alla base di tutti i progetti ci deve essere la volontà di tutte le parti sociali di abbandonare l’idea del solo assistenzialismo per poter iniziare a guardare nelle persone che presentano delle difficoltà, in maniera attiva, senza pietismo alcuno, alla luce degli art 3 e 4 della nostra costituzione abbiamo iniziato alcuni percorsi:

- IL 15 SETTEMBRE 2015 È PARTITO IL NOSTRO PROGETTO – “PALESTRE DI VITA E DI AUTONOMIA” grazie alla collaborazione con Ausl - Comune – asp città delle persone ed un contributo regionale.
Il progetto prevede:

  • inserimento di 19 persone con disabilità un giorno alla settimana in piccoli gruppi in un appartamento in un quartiere della città
  • sviluppo attività domestiche quotidiane
  • sviluppo capacità relazionali
  • partecipazione attiva delle persone ospiti del progetto al Tavolo di quartiere per individuare alcuni progetti/azioni su cui impegnarsi nella loro realizzazione
  • coinvolgimento e creazione di rapporti amicali e di scambio con realtà del contesto:
  • partecipazioni ad attività civiche sociali e feste del quartiere

- ABBIAMO CONCORDATO CON L’AUSL ALCUNI PERCORSI SANITARI AGEVOLATI SUL TERRITORIO

  • per visite in via monte san Michele, è stato concordato che in caso di necessità (intolleranza all’attesa, paura della visita, ecc ecc) voi familiari potete chiamare i due Coordinatori infermieristici di Viale Monte San Michele, ai loro due numeri interni, per concordare le modalità di accesso migliori. Franca Gambarate 0522 335605 e Susi Mori 0522 355652.
  • per quel che riguarda le visite ginecologiche potete contattare il Cooordinatore delle Ostetriche,Morena Casoli, al suo indirizzo di e-mail aziendale, morena.casoli@ausl.re.it [1] , per concordare le migliori modalità di accesso al consultorio; se necessario, le ostetriche hanno dato la loro disponibilità anche a recarsi al domicilio.
  • per gli screening oncologici (pap-test, mammografia e colon) il numero telefonico indicato sulle lettere di invito, 0522 335327 unico per tutta la provincia e per i tre screening, è il riferimento da contattare per qualsiasi problematica o dubbio relativo ai questi percorsi. Gli operatori si faranno carico poi di contattare i professionisti che si occupano del percorso specifico.

- PERCORSO GIURIDICO “PIANIFICARE IL FUTURO E NON SUBIRLO”
Abbiamo realizzato nel 2015 grazie alla partecipazione di professionisti ( avvocati, notai, formatori), un percorso giuridico denominato “Pianificare il futuro per non subirlo”– attraverso diversi seminari – convegni a cui molti di voi hanno partecipato:

  • SERVIZIO DI CONSULENZA GIURIDICA E PIANIFICAZIONE
  • Nel mese di Febbraio del 2016 è partito il servizio di consulenza giuridica e pianificazione personalizzata (realizzato anche tramite lil contributo di sostegno e zucchero) tramite convenzione con 7 professionisti, (da noi individuati dopo una lunga e accurata opera capillare di coinvolgimento e contatto con i migiori professionisti della citta interessati al tema), per aiutare le famiglie ad individuare progetti/percorsi, che vadano incontro alle aspettative delle famiglie, in relazione allla tutela della qualità della persona “fragile”ed al suo sostenimento economico già nel durante noi per il dopo di noi, (per chiedere un appuntamento ed avere tutte le notizie sul servizio potete telefonare in segreteria al n. 0522 926329 tutte le mattine dei giorni feriali tranne venerdì e sabato) tra le 9 e le 12.

Ci sono poi due altri due progetti che presumibilmente verranno concretizzati alla fine del 2016:

  • Percorsi sanitari agevolati al pronto soccorso per persone che hanno difficoltà a affrontare le attese (il gruppo di lavoro è composto dal responsabile provinciale per il PS dell’ospedale e i responsabili dei seguenti servizi ’handicap adulto, salute mentale, neuropsichiatria infantile, centro per l’autismo). Al primo incontro del gruppo di progettazione hanno partecipato per la fondazione i consiglieri Messina e Lombardini e per la psichiatria il dottor Semrov ed è previsto un secondo incontro nella seconda metà di Maggio
  • Percorsi di incremento delle autonomie possibili per persone con disabilità motorie tramite collaborazione con figure professionali idonee

Tutto questo lavoro richiede un lavoro costante ed un impegno che va molto al di là della buona volontà e delle semplici forze del lavoro “gratuito e volontario”dei soci e delle famiglie, lavoro indispensabile e necessario ma non sufficiente. Ci siamo accorti di avere bisogno:

  • di professionisti competenti che diano corpo e gambe alle nostre idee per poter ampliare costantemente l’attività della Fondazione per costruire futuri a livello personalizzato, che rappresentino una realtà non solo a vantaggio delle persone con disabilità ma di tutto il contesto
  • di alleanze
  • di donazioni

Pertanto vi chiediamo di raccontare I nostri progetti a parenti ed amici, sia familiari e/o amici di persone fragili sia persone sensibili e di invitarli a sostenere la fondazione.
Se volete delle notizie in più sui nostri progetti vi aspettiamo in fondazione il martedì ed il giovedì mattina dale 9 alle 12.

Se vuoi dedicare un po' del tuo tempo all'Associazione, contattaci al numero 0522/335825.

Aiuta "Sostegno e Zucchero", devolvi il 5 per mille dalla dichiarazione dei redditi. Codice fiscale:
910 395 70 352

Sostegno e Zucchero Onlus - Via Amendola 2 c/o Pad. Bertolani - 42122 Reggio Emilia - Tel. e FAX 0522-335825